La proposta si articola in cinque temi, focalizzati ciascuno su una materia specifica.

INNOVATIVE VISION

La naturalità che genera emozione, ibridata con l’artificiale in combinazioni innovative. La perfezione combinata al suo contrario: materiali leggeri e naturali, perfetti, mixati con altri “croccanti”. Superfici incontaminate si alternano ad altre che mostrano segni di manipolazione. Materiali solidi o stratificati in trasparenze e traslucidi. Glossy o matt. Touch e texture di carta. Effetti Brillantina. L’idea è di ”intrappolare”, attraverso la tecnologia, filati dentro altri filati. Il nylon, all’interno di combinazioni con cotone crea effetti metallizzati, trasparenze, iridescenze. Tocchi di oro vecchio. I filati si intrecciano, creano canestri o effetti stuoia tono su tono. Un lavoro da autentico artigiano che tende ad un “lusso logorato” in cui l’handmade si sposa con la tecnologia.

NATURAL BEAUTY

Il lino che esprime amore per la natura e le tradizioni del passato. Qui viene manipolato per renderlo più sofisticato. Le superfici si frantumano, sbriciolano, inaridiscono. Mischie vegetali dall’aspetto crisp – ritrattate e distorte in formati astratti – si mescolano a filati ordinati e classici, creando superfici raffinate all’insegna di un moderno retrò. Come ricordi di un tempo modernizzati e trasformati attraverso la lucidatura e la luminosità. Finiture asciutte e piatte unite a quelle metalliche. Materiali in equilibrio tra liquido e secco, colori e superfici frantumate. Antiche texture artigianali contrastate da nuove idee tecnologiche per un riciclato sofisticato. Gioiosa confusione di materiali di epoche diverse, ispirazioni popolari e impreviste associazioni contemporanee.

TECHNO CAMOUFLAGE

Un tema giocoso e ludico, protagoniste le viscose, basato su composizioni inusuali che generano diverse finiture all’interno della stessa superfice. Techno-devorè. Aspetti iridescenti e filati con interni luminosi. Metalli colorati. Moderni contrasti tra brillantezze e opacità. Poliestere multicolore. Baroque Tech. Futuristic Craft. Super texture ed effetti scanner per reinventare la realtà. Blocchi di colore. Una sensazione di plastica multicolore e texture futuristiche e tridimensionali. Un glamour ottimista che contrappone il “liscio” a sovrapposizioni trasparenti, effetti spugna, materiali traslucidi e fascianti.

FOUR SEASON

È il tema dei filati senza una stagionalità definita. Combinando air soft a strutture “mangiate”, rilegate con materiali nobili. Si lascia spazio a forme sporty-chic, adatte ad ogni stagione. Fibre pressate “invernali” morbide al tatto mixate a fettucce rilegate a nastri. Qui si esprime il made by me. Superfici raffinate e comfort contrastano con filati dai movimenti ondulatori, per un concetto di Synthetic Handcraft.

STREET COUTURE

Il tema che attualizza la seta nella logica dell’ibridazione tecnologico-naturale.